Gli occhiali per la traduzione automatica

By / 6 June 2016 / Traduzione professionale

Gli occhiali per la traduzione automatica: una minaccia per la traduzione umana?

La traduzione automatica non vale quanto la traduzione umana

Per una traduzione autentica, i traduttori professionisti e soprattutto umani rimangono indispensabili. Se le agenzie di traduzione risultano care, una piattaforma online come Mytranslation è un’ottima soluzione alternativa. La piattaforma Mytranslation vi mette infatti in contatto con traduttori umani che saranno in grado di effettuare una traduzione di qualità a prezzi ridotti.

La traduzione automatica non può ancora competere con la traduzione umana. Ma piccoli strumenti, come gli occhiali per la traduzione automatica, possono portare un valore aggiunto per facilitare la vita ai turisti di tutto il mondo.

In Giappone, l’azienda NTT1 ha presentato degli occhiali per la traduzione automatica che permettono di tradurre un testo semplicemente guardandolo. Per esempio, questo sistema permette di modificare il menù di un ristorante e mostrare i nomi dei piatti nella lingua del turista.

L’interesse per il turista è evidente: piuttosto che imparare la lingua e decifrare gli ideogrammi di un menù, potrebbe usare gli occhiali per la traduzione automatica e vedere direttamente i nomi dei piatti nella sua lingua materna.

Ma il prototipo di NTT deve ancora superare numerose tappe prima di raggiungere lo stadio della commercializzazione. In effetti il dispositivo di traduzione automatica è ancora piuttosto ingombrante e non ha una grande autonomia. NTT deve cercare di renderlo più accessibile, puntando sulla miniaturizzazione e l’alleggerimento del dispositivo e su una sufficiente autonomia.

La traduzione automatica, una traduzione approssimativa

Per quanto riguarda la traduzione vera e propria, le frasi semplici non rappresentano più un problema per i traduttori automatici. Restano però parecchie questioniche i modelli statistici hanno difficoltà a risolvere: il gergo, i doppi sensi, i giochi di parole, le espressioni tipiche… e così via.

Questo dispositivo di traduzione automatica è previsto esclusivamente per le traduzioni semplici e non permette, per esempio, di tradurre un libro o un giornale durante la lettura a causa dei limiti di comprensione del programma integrato.

Si torna quindi al problema della traduzione automatica, che è molto approssimativa quando si tratta di tradurre testi elaborati. La traduzione automatica è utile solo per traduzioni leggere, per esempio parole o piccole frasi che utilizzano parole semplici.

Questo dispositivo di traduzione automatica non vedrà la luce prima del 2020²,   in occasione delle Olimpiadi che avranno luogo in Giappone.

About Author

Stan

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to Top